Loading
Nino Ciatto Photographer

BIOGRAFIA

Nino Ciatto nasce nel 1968. Trascorre l’infanzia a Villafranca Tirrena, dove frequenta la Scuola Media; questo periodo rappresenterà per lui una fase importante della vita, in quanto scopre una delle passioni che lo accompagneranno per sempre: l’amore  per la fotografia. Sarà proprio il docente di Educazione Tecnica, il professore De Maria, a trasmettergli l’amore per l’arte della fotografia...

Apprende così I primi rudimenti sulla tecnica di scatto e sullo sviluppo. Successivamente si diploma all’Istituto Tecnico Nautico e lavora per un anno presso uno studio di progettazione navale; con il primo stipendio Nino potrà finalmente acquistare la sua prima macchina fotografica, una Yashica fx 3 super 2000 che diventerà la compagna inseparabile grazie alla quale potrà estrinsecare il proprio mondo interiore, la propria sensibilità, avvicinandosi all’ambiente naturale per la prima volta con “l’occhio del fotografo”. La magia che viene fuori dalla carta su cui si impressiona l'immagine, unita alla straordinaria capacità di questo mezzo di fermare attimi di vita, sono stati il motore che lo ha spinto a coltivare ininterrottamente, da autodidatta, questa passione.

Si appassiona allo studio dei fotografi classici del Novecento e dei contemporanei, che con i loro scatti hanno raccontato la storia, gli avvenimenti, le mode della società in cui sono vissuti. I fotografi siciliani, soprattutto, con le loro immagini lo aiutano a reinterpretare la storia della propria terra, le cui antiche tradizioni, usi e costumi condizionano ancora oggi la società. Dopo aver viaggiato in Europa, cresce in lui l’amore e il senso di appartenenza verso la propria isola, terra di bellezza e di profonde contraddizioni, verso i luoghi immortalati da Ferdinando Scianna,Giuseppe Leone, Enzo Sellerio, Letizia Battaglia e Melo Minnella, che ha anche avuto il piacere di conoscere personalmente. Palermo diventa così la sua città d’elezione, meta frequente di visite ed approfondimenti culturali; spunto per scatti densi di pathos nei quartieri popolari brulicanti di vita, così per come quelli più intimi all’interno di chiese silenziose, dinnanzi a stucchi e marmi di incomparabile bellezza.

Da alcuni anni vive felicemente a Milazzo, qui ha messo più volte a disposizione degli altri le proprie competenze, come esperto in corsi di fotografia rivolti a principianti e amatori. Oggi Nino, nell’era del digitale, vive con rinnovata verve la sua passione, ama testare nuove ottiche, nuovi corpi macchina, filtri etc., conoscere dal punto di vista tecnico e funzionale il materiale fotografico più moderno e innovativo. Nino può considerarsi un fotoamatore curioso e poliedrico. Non sarà difficile incontrarlo lungo i sentieri più scoscesi di Capo Milazzo, il suo piccolo angolo di Paradiso, mentre cerca di catturare il battito d’ali di una libellula, il volo sereno di un gabbiano o il riflesso di un tramonto tra gli scogli.

S.M.

Nino Ciatto - Photographer

LA MIA ATTREZZATURA FOTOGRAFICA

E' principalmente composta da corpi Sony e fuji con obiettivi  originali. Prediligo  le focali grandangolari e standard, perché amo vedere il mondo che mi circonda con una visione ampia.

Attraverso l'utilizzo dei teleobiettivi invece, mi piace  cogliere i dettagli più piccoli ed apparentemente insignificanti del mondo naturale, animato da insetti, piante ed animali a cui cerco di avvicinarmi sempre in punta dei piedi, come un ospite discreto che spera di non disturbare.